menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
BloomBoom

 

E' la necessità di immergersi nella natura, nella buona terra, madre di tutto.
Il desiderio di creare un legame con la naturalezza delle cose, tramite giochi infantili fatti all'aperto ed escursioni in luoghi desolati, per immergerci nella freschezza dell'aria di quel mondo non rarefatto.
La natura ci ingloba, e finalmente non ci sentiamo più suoi padroni, ma parte di un magnifico quadro, fatto di colori, profumi e stagioni. E ci perdiamo a guardarla incantati, utilizzando tutti i sensi che abbiamo per raccoglierne l'energia.

 

GRANT HARDER - Summer full moon in Northern

HAIM

HOLLY LYNTON - Parturient

 

Nella moda le parole d'ordine sono leggerezza ed ecosostenibilità.
Abiti ingenuamente trasparenti, in tessuti organici, nella cui cartella colori regnano le tinte naturali e delicate, che contengono tutte le gradazioni possibili di verdi chiari, azzurri e gialli tenui, carne e qualche tocco vivido, accostate a stampe che ritraggono la flora di indistinti paesi, caldi o freddi che siano.

 

THE KINGS OF SUMMER - locandina

HEINER LUEPKE

AMY BENNETT - Trespassers

 

In fotografia troviamo infiniti articoli e reportage dall'Islanda, il luogo in cui la natura è sovrana e i colori seducono lo sguardo, in un perfetto connubio tra delicatezza cromatica e forza vulcanica.
Vediamo così luoghi incredibili, algidi e allo stesso tempo deliziosamente caldi.

 

TOM KONDRAT - Iceland

MARCEL MUSIL - Iceland's volcanoes

Andre Ermolaev - Iceland's volcanic

 

E scopriamo di essere ancora dei bambini nudi di fronte alla grandezza della nostra terra, privi di malizie e preconcetti, liberando la mente per stupirci di ciò che abbiamo davanti a noi, come se la stessimo guardando per la prima volta.

 

editorial: Maira Passuello

color card: Monica Montanaro