menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
CutAndPaste

 

ART FOCUS:

REALTÀ STRATIFICATA

Il collage è un linguaggio popolare che, forzando nello stesso campo visivo figure che non hanno nulla in comune, e incollando insieme frammenti, dona nuova vita a unità ridotte a pezzi. Esso può assumere volti estremi, perchè detiene la capacità di creare identità fantastiche fatte di particolari familiari.

 

B. A. LAMPMAN

 

Di questa matrice sono i collages di Victoria B.A. Lampman. Le sue opere si compongono di vulcaniche sovrapposizioni di tessuti, cartine geografiche, volti di donne, animali e disegni e formano visioni di magici totem di soffi vitali.

 

PASCAL MARLIN

 

Pascal Marlin sceglie invece di creare ritratti deformi di persone fatte di parti di oggetti. Inserisce anche radiografie nelle sue creazioni, nel tentativo di donare un'anima tridimensionale all'immagine e alla sua raffigurazione.

 

CHYRUM LAMBERT

 

Sull'identità dell'immagine si interroga anche Cyrhum Lambert, che crea collage con tessere fatte di materiali impastati tra loro e re-incollate a formare composizioni.

 

MELISSA DUPONT

 

Melissa Dupont, invece, si sofferma sui grandi ritratti del passato e li invade di campiture piatte a tinte forti, disorientandone il significato e donando all'opera un'energia pop.

 


credit: Silvia Danetti