menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
HungryEarth

 

ART FOCUS:

SPAZI DEVIATI

Spazi deviati e devianti che inglobano il tutt'intorno come se non ci fosse altra via di fuga, se non il soccombere ad una vegetazione istintiva e divorante.

 

PER KRISTIAN NYGÅRD - Not Red But Green

 

Dimensione, forma e percezione: un decontestualizzare la natura in maniera assolutamente incontrollata.
Così l'artista norvegese Per Kristian Nygard minimizza e reinterpreta il concetto di spazio per la galleria d'arte No Place di Oslo con questa installazione improbabile e spiazzante, che ci lascia senza fiato.

 

BAPTISTE DEBOMBOURG - Aerial

 

Aerial, di Baptiste Debombourg, è un immergersi profondamente nell' atmosfera inquietante ricreata all'interno dell'abbazia Brauweiler, dove profondità e dinamismo visivo diventano mera tragicità.
I vincoli materici si snodano, fondono e prendono vita: frammenti di vetro che diventano ghiaccio, e lasciano posto ad un fluire senza sosta di pensieri ed emozioni.
Devianti, appunto.

 


credit: Sveva Raimondi