menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
Levity

 

Corpi leggeri, figure fluttuanti, progetti visionari.
Possiamo finalmente delineare uno scenario positivo avvolto da un’atea spiritualità, che con una forte carica di ironia ci presenta immagini eteree ma contemporaneamente frivole.

 

ANTOINE TERRIEUX

ALEX CHINNECK

 

L’arte in primis ci mostra una serie di divertenti esempi il cui filo conduttore è la messa a dura prova della gravità. Installazioni improbabili che mettono in discussione il presupposto fondamentale del peso come proprietà intrinseca della materia, disorientando e affascinando lo spettatore.
Il design e la fotografia mescolano invece l’umorismo con l’eterna ricerca del volo. Ripescando oggetti di visionari registi, e per questo con un sapore visibilmente nostalgico seppur ludico, troviamo shakeboard e macchine volanti, arredi sospesi o sollevati da palloncini.

 

LEXUS - Slide

SYLVAIN VIAU - Flying Car

 

Interessante è infine notare come nell’advertising sportwear ci sia una santificazione del prodotto, con una conseguente inversione di marcia rispetto a quanto si sia visto fino ad oggi. Il dinamismo del salto e la forza dell’azione vengono sostituiti da prodotti fluttuanti, dove la leggerezza risulta quasi venerabile.
Nel profilo Instagram @adidasoriginal si legge “Elevate your game”, mentre la sua acerrima nemica nel profilo @nikelab presenta le sue scarpe tramite fermi immagine della fase ascensionale, caricando così di notevole pathos i nuovi modelli.

 

ADIDAS

NIKE LAB

 

Ironia e sogno. Gioco e utopia. Tutto può esser rimesso in discussione.
È un fresco spaccato su questa lunga fase di stallo che con una spinta ottimistica ci invita alla maturazione di un indispensabile nuovo paradigma.
Positività. Finalmente.

 

editorial: Maira Passuello

color card: Monica Montanaro