menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

    itaeng
Levity

 

ART FOCUS:

SOLO CHI SOGNA PUO' VOLARE

Sospesi nel vuoto. Sospesi tra sogno e realtà, cielo e terra: un contesto quanto mai fluido dove le variabili spazio/temporali percepite sono intuitive e del tutto soggettive.

 

JIM DARLING

 

Finestre sul mondo, spalancate su un contesto dove tutto è possibile immaginare e lasciar fluire.
Paesaggi plasmati dove sperimentazione e nostalgia si fondono e danno vita ad un'atmosfera romantica e surreale.
Questa l'interpretazione di Jim Darling, affascinato da quella magia e vibrazione onirica che si può provare solo in volo.

 

JOSEPH WALSH

 

Joseph Walsh va oltre forma e funzione manifestando la sua arte attraverso sculture integrate in un caos calcolato e sorprendente.
Una visione non più tradizionale ma che spazia tra il geometrico e l'organico mescolando simmetrie elaborate che sfociano in linee astratte.
Ordine e caos, ma sempre bellezza. Bellezza Intesa come crescita ed evoluzione, dove il modulo è l'entità e diventa infinita intersecazione. Sospesa.

 

 

Antoine Terrieux, mago e giocoliere, ha messo in scena presso la Maison Des Jonglages un'esibizione che di per sé non ha né inizio né fine, e si avvicina ad una specie di virtuale moto perpetuo.
Le interferenze cinetiche diventano potenzialità strutturali e dinamicità in cui la parte già rappresenta il tutto.
Una realtà fisica destrutturabile e plasmabile attraverso l'attività percettiva. Quasi a volerci ricordare che siamo infinito.
Solo chi sogna può volare. Peter Pan docet.

 


credit: Monica Montanaro