menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
Levity

 

DESIGN FOCUS:

21 OTTOBRE 2015

21 Ottobre 2015. Per molti giovani questa data non significa nulla ma per chi negli anni 80 era un po' geek, questo giorno rappresenta quasi una festa nazionale. Nel 1989 usciva il secondo film della saga Ritorno al Futuro, nel quale Doc e Marty McFly viaggiavano nel tempo fino al 21 Ottobre 2015. Non mi prolungherò sulla trama di questo capolavoro cinematografico, ma solo su un dettaglio fondamentale: l'Overboard, detta anche volopattino, presente nel film.
All'epoca il concetto di levitazione sembrava inarrivabile, indubbiamente più vicino alla magia che alla realtà. Per anni abbiamo aspettato con grande ansia di vedere come sarebbe veramente stato il 2015 e ora che ci siamo non possiamo che omaggiare questa Saga Cult rendendo possibile la fluttuazione di oggetti e la loro apparente perdita di peso.

 

DUFFY LONDON

 

Il design come sempre non si fa attendere. Nella linea di arredamento dello studio Duffy London troviamo un esempio lampante di inganno del peso con UP Baloon Coffee Table ovvero un tavolo composto da una lastra di vetro sostenuta da apparenti palloncini all'elio, e un Flying Carpet Coffee Table,un tappeto che richiama molto quello volante di Aladin.

 

LAGO DESIGN

 

Altra tecnica di levitazione è data dalla Lago che disegna un' intera nuova linea di arredamento composta da tavolo, divano e letto, basata sull'Air e sul fluttuare. Grazie all'utilizzo di lastre di cristallo, o ad un unico punto di appoggio, questi mobili sembrano sospesi nel vuoto, rendendo reale la sensazione di leggerezza.

 

FLAVIO MANZONI

 

E ora arriviamo alle cose più tecnologiche, come lo spaceship concept di Flavio Manzoni, il desing director di Ferrari. Il riferimenti cinematografici, come Blade Runner e 2001: Odissea nello spazio, si sprecano in queste bozze. Linee ultra moderne, essenziali e molte eleganti rimarcano la sensazione di assenza di peso.

 

LEXUS - Slide

 

In conclusione vi lascio con quello che tutti stavamo aspettando, ovvero Slide, il nuovo prototipo di overboard della Lexus. Non è il primo e non sarà neanche l'ultimo, ma grazie alle sue forme eleganti ci permette di sognare, con classe.

 


credit: Giulia Picello