menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
LovelyLousyBug

 

ART FOCUS:

TASSONOMIE

Tentativi di ordinare il mondo, anzi i mondi di ogni specie. E quelli degli insetti sono satelliti in miniatura del nostro pianeta, che noi vediamo nitidamente nella loro perfezione.
Lo sa bene Cristophere Marley che collezionando insetti li divide poi in quadri diversi per creare palette di colori e forme.
Mr Finch, artista autodidatta, lavora nel modo contrario, e trasforma tessuti vintage in perfette copie di uccelli, insetti, funghi e fiori.

 

CHRISTOPHER MARLEY

Mr FINCH

 

É affascinante vedere come Madre Natura dispensa a tutti ciò che serve, la sua creatività strabiliante. E se la lente viene ingrandita ancora un po' le sorprese moltiplicano esponenzialmente e il mondo degli insetti, comunemente conosciuto per il senso di disgusto che provoca, diventa una fonte di ispirazione.
Jimmy Kong, fotografa gigantografie di bestioline e ragni della Malesia. Hanno occhi come sfere di cristallo e i colori di un dipinto.
Poi c'è Sam Droege, che per catalogare le api degli Stati Uniti si avvale di fotografie ad altissima risoluzione con risultati strabilianti e lo statuto immediato di opera d'arte.

 

SAM DROEGE

JIMMU KONG

 

Gli insetti vengono spesso nominati per il senso del disgusto che provocano: piccoli ma pericolosissimi esseri viventi capaci di ucciderti in pochi istanti, intimamente simili alla nostra idea di alieni, pericolosamente destinati a dominare il mondo.
Conscio di questi ragionamenti, Joe Jin ha creato Taxi-Dermy, una serie di immagini in movimento dove mezzi di trasporto quali automobili e motociclette si trasformano continuamente nella loro bestiolina corrispettiva.

 

JOE JIN - Taxi-Dermy

 

L'universo degli insetti è perfettamente organizzato e l'artista Anida Yoeu Ali lo prende ad esempio e lo porta nelle strade, sotto forma di una gigantesca molla a forma di bruco rosso che lei indossa come vestito. Puo raggiungere i dieci metri di distanza e l'artista, insieme al fotografo Masahiro Sugano, ha creato in Cambogia vere e proprie performance con lo scopo di cercare un dialogo tra buddismo e islam.

 

YOEU ALI

 

Un'ape, un ragno, un insetto qualsiasi può fare paura, può creare disgusto o può aprire le porte di mondi meravigliosi, tanto da affascinarci o addirittura essere studiato come esempio per questioni ben più pratiche che appendere un quadro in salotto. Il mondo degli insetti è complesso e complicato. Protetto da un senso di disgusto innato nell'uomo, è ancora tutto da esplorare, e ora che la porta è stata dischiusa, è venuto il tempo di scoprirne tutte le bizzarre meraviglie.

 


credit: Silvia Danetti