menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
NoMoreSense

 

DESIGN FOCUS:

ALL FOR NOTHING

Riuscire a costruire qualcosa senza senso penso che sia la cosa più difficile del mondo, o almeno lo è per me. Provate a mettervi all'opera e costruite qualcosa, qualcosa che non abbia senso, che non abbia funzionalità alcuna, e fatemi sapere, nel frattempo vediamo chi questo lo ha già fatto.

 

ERIKA EMERÈN

 

La prima è la designer Erika Emerén, con la sua collezione "Transforming the White Cube". Vi chiederete come siano usciti questi oggetti da un cubo bianco, e la risposta non c'è, o meglio non serve.

 

STUDIO DESSUANT BONE - Fasted

 

Fasted, di Studio Dessuant Bone è quello che preferisco, un po' WireWorld, sarebbe così bello preparare una cena apparecchiando la tavola con questa serie solo per vedere le reazioni degli ospiti.

 

KENIA HARA

 

Avete presente quando si dice un'architettura da cani? Ecco, quella di Kenya Hara e il team di architetti che ha formato lo è in tutti in sensi, o meglio, non lo è in nessun senso.

 

CIRO KARIBU

 

Ciro Kabiru rimodella i rifiuti elettronici e il metallo che trova nella capitale del Kenya, creando oggetti di diverso tipo, peer lo più occhiali, ma non nella loro concezione classica. Sfido chiunque ad utilizzarli.

 

KAKUDAI

 

Anche la serie di rubinetti di Kakudai mi fanno impazzire, avrebbero dovuti farli però dotati di telecamera, solo per godersi le reazioni degli utilizzatori, solo per divertimento.

 


credit: Andrea Masato