menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
OpticaMe

 

ARTICOLAZIONE CROMATICA

Articolazione geometrica del colore, la fantasia restituisce all'occhio la complessità cromatica dell' arcobaleno, in un gioco caleidoscopico riproducibile all'infinito e in infiniti modi. Il colore è per chi si accontenta dell'uguale, il cromatismo complesso e composito dell' optical è invece per chi sa osare e chiedere di più. ad ogni fantasia corrisponde una personalità. L'optical segna il passo dal color-block alla progressiva riscoperta delle cromie complesse e si fa espressione di talento grafico, personalità, coesistenza degli opposti e conflitto delle forme.

 

Roe Ethridge & Giovanna Battaglia

Tony Irvine - Ten Magazine editorial

 

"OpticaMe" perché il "sé" è l'implicito fondamentale di chi indossa la fantasia e di chi la produce. Ed è su di sé che l'optical trova lo spazio di maggiore valorizzazione, grazie ad abiti stampati che acquistano, tramite il movimento di chi li indossa, una terza dimensione. Ed è questa terza dimensione implicita al momento della creazione ed esplicita poi nelle forme, a racchiudere la quintessenza dell'optical - di un mondo connotato esplicitamente dalle emozioni, dal tocco personale, dalla sovrappopolazione delle idee in forme geometriche ed astratte. Il sé si fa quindi ingrediente visibile ed indossabile, esplicitazione dell'invisibile presso il visibile, manifestazione di un soggetto ritratto nel suo personale carnevale di linee ed espressioni. Cromatismi, volumi, forme e sensazioni si uniscono a produrre, nelle parole di eraclito, dai contrasti bellissima armonia

 

MARC JACOBS - Spring/Summer 2013




credit: Alba Nabulsi