menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
SexTeen

 

ART FOCUS:

BEI BADGIRL- Just be cute and don't worry


Ha l'immagine di una dolce-educata-sporcacciona-ingenua Bei Badgirl, giovanissima artista australiana super friendly, come lei stessa si definisce, che ha fatto dell'essere cute il perno della sua attività artistica.
È bionda e adora il fuxia.
E' dolce, come le caramelle che adora.
E' morbida ed educata, sexy e volutamente frivola come una Barbie: ti guarda con la bocca aperta e ti dice che l'importante è essere carina e di non preoccuparti.
Il suo lavoro è super, iper, mega femminile.
La sua è una ricerca soft, zuccherata e umida, dal profumo di diet coke e dalle grafie che sembrano ripassate con un lipstick, che poggia però su salde sagome di compensato. Rende infatti esplicito e manifesto il complicato rapporto erotico tra la sessualità femminile delle teens e le idealizzazioni di oggetti, persone, idee, stili vita.
Le sagome raffigurano glitterate e contemporanee pin up dalle lunghe chiome cotonate e dai grandi occhi malinconici: sono bionde e languide gattine amanti degli animali che leccano il latte inginocchiate; sono conigliette in completini sexy che aspettano esitanti a gambe delicatamente aperte o eroticamente chiuse. Sono sirenette che ti guardano con grandi ciglia nere e ti chiedono le sensazioni violente di un negato erotismo panna, fragola e frustini; sono semplici ragazzine che provano movenze erotiche con i loro giocattoli o che aspettano impazienti sms mettendosi il rossetto e vomitano caramelle.
Sono le foto delle giovani fans che nel bolg dell'artista si sentono libere di esternare l'erotismo più femminile e animale, di provare a sperimentare con le amiche, tra amiche. In una rassicurante atmosfera di confidenze, in piscine con petali di fiori, cuori rosa, torte giganti. Senza giudizi e confronti; con un consiglio su tutti: be cute.
Finalmente. Potere all'immaginazione femminile. Non ho paura di dirti che ne ho voglia, perchè poi ti fisso con la bocca aperta e la voglia viene anche a te.




credit: Silvia Danetti