menuredazionecontattitwitterfacebookinstagrampinterestgoogleyoutube

      itaeng
WireWorld

 

Intrecci e connessioni materiche.
Così si presenta questo tema, ricco di tutta la poeticità dell'antica arte della tessitura.

 

SOPHIA NARRETT

ELIZA BENNETT

 

Uno scenario strettamente artistico che sgancia il filato dalla sua funzione tipica per essere utilizzato come elemento di disegno e costruzione.
Filo che non crea solo una tela su cui dipingere, ma che diventa dipinto esso stesso.

 

PIERRE FOUCHE

NESPOON

 

Troviamo così la contemporaneizzazione di un materiale dal sapore povero, con una chiave di lettura estetica che prende ispirazione dalla struttura Wireframe 3D.
Il risultato è la creazione di queste maestose tele di ragno che mescolate a merletti e ricami diventano figure forti ma al contempo delicate, leggiadre e danzanti.

 

KAMOLPAN CHOTVICHAI

BEETLE SHEES STRUCTURE

 

Intersezioni di esili fili che creano infiniti connessioni ed immensi spazi.
È l'elogio della potenza dell'effimero.

 

editorial: Maira Passuello

color card: Monica Montanaro